Cinquantenni su Facebook

C’è chi ne ha parlato in lungo e in largo, ma resta pur sempre affascinante.

Si! Quel momento in cui percepisci che tua madre o tuo padre si sono ufficialmente rincoglioniti, commettendo il fatidico errore di iscriversi a Facebook!

Perchè solo lì potranno ritrovare i loro amici d’infanzia, scoprire se i loro figli hanno o meno un contratto a tempo indeterminato a differenza tua, ed esercitare un’attività in particolare, ovvero: cacare il cazzo al prossimo postando compulsivamente orrende immagini del buongiorno, meme sul caffè e video di gattini che parlano.

Perchè Facebook ormai sta diventando la piattaforma della terza età: i giovani migrano su Instagram, e giustamente i vecchi dominano Facebook.

Dunque, come riconoscere un vero cinquantenne su Facebook?

Semplice! Avrà almeno 15 profili uguali, perché a quanto pare per lui è più semplice creare nuove email piuttosto che recuperare la password!

La foto profilo è un altro importantissimo indizio: questa sarà ovviamente a risoluzione bassissima (esattamente come tutte le foto o i meme che condividono), magistralmente scattata con l’ausilio della fotocamera anteriore del telefono, rigorosamente dal basso e magari utilizzando come sfondo la parete in mattonelle del bagno.

Meraviglioso!

Ecco questa è la descrizione della perfetta foto profilo del cinquantenne medio su Facebook!

Ora, a parte il fatto che gli esemplari più evoluti non si limitano nemmeno più a Facebook, ma migrano inevitabilmente anche su Whatsapp … e quindi anche lì ti sorbirai intere conversazioni e memorie piene fatte di immagini sgranate e video ridicoli con scritte dai colori appositamente scelti male, spesso e volentieri e in comic sans (che Dio mio anche NO!). Per non parlare delle catene di Sant’Antonio minacciose e i messaggi senza senso …

Il vero problema è un altro.

Ovvero la tua community, i tuoi amici social.

Quando un genitore si iscrive a facebook, un figlio muore.

Perchè loro li stalkerano, commentano ovunque, nei luoghi più disparati e reconditi del social con cose che non c’entrano nulla o taggando l’amica Maria Pia a caso!

Si intrufoleranno nelle conversazioni più fuori tema possibile, senza freni inibitori da tastiera. Loro sono i veri LEONI da tastiera!!! Non premeranno invio una volta, ma dieci volte, commenteranno ogni tua immagine, ogni tuo post senza filtri, perhcè loro ti hanno creato e TU MUTO DEVI STARE!

E la tua vita sarà pressocchè finita, un inferno.

Finchè non li blocchi, per sempre.

Altro che cyber bullismo nei giovani …

E poi, mi domando sempre, ma chi è che fa ste immagini così brutte, con citazioni a tema religioso, o il classico buongiorno col caffè, le poesie lunghe chilometri … ma perchè dico io tutti e 365 i giorni dell’anno mi devi invià un’immagine a tema?

Cioè, ti parte un’impulso dal profondo che ti obbliga a farlo? Perchè?

Che poi figuriamoci, considerato l’alto tasso di molestia, invieranno la stessa cosa a tutta la rubrica, come minimo!

Poi dove le troveranno così tante e tutte con gli stessi identici requisiti ste cose, ovvero:

sgranate, brutte, con colori osceni, font scelti da persone bendate …

C’è un individuo che si occupa di ciò? Che nella vita produce o seleziona immagini brutte per i 50enni social? No ditemi, perchè, se esiste beh sicuramente non è un grafico, ma il cugino smanettone di qualcuno.

Ma mi ci gioco la laurea! Sicuro.

E per finire c’è la cosa più bella di tutte, che mi mette anche un po’ di tenerezza in verità, per la serie ”non bastavano le catene di Sant’Antonio ad invaderci i messaggi”?

Beh, no! Quelle sono niente! Parlo delle fake news improponibili che loro, indignati, condividono! Perchè loro si indignano e le diffondono convinti!!!

Poi, neanche troppo sorprendentemente ste cose sopravvivono e sguazzano nell’internet libere e felici grazie alla scarsa esperienza digitale del 50enne.

Grazie mille 🙂

Eeeh Signori, che disastro! Se siete 50enni su facebook e mi odiate, avete ragione! Perchè magari siete bravissimi mentre io sono stata cattivissima stavolta. Prometto che pagherò pegno quando sarò cinquantenne anche io e farò qualcosa di davvero molto stupido. Ma giuro che moltissime persone appartenenti alla vostra categoria commettono questi errori … non voglio generalizzare, ma quello che mi preme dire è … no vabè dai …

Restate su Facebook. Accorrete in massa!

Perchè il web, oltre ad essere pubblico, non sarebbe lo stesso senza voi!

Ascolta il Podcast su …

   

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...